Regole ambientali

REGOLE AMBIENTALI PER PAZIENTI ALLERGICI ALLA POLVERE DI CASA (ACARI)

  • Scegliere come camera da letto una stanza piccola, asciutta e comoda, priva di macchie di muffa
  • Eliminare tutti gli oggetti che possano trattenere la polvere (tende, tappeti, scendiletto, tappezzeria in stoffa, decorazioni, etc.) ideali sono i tappeti lavabili e le tende in materiale sintetico da lavarsi settimanalmente.
    Evitare giocattoli di peluche, preferendo quelli metalli, in plastica o legno
  • Eliminare i materassi, le poltrone ed i mobili imbottiti ed i cuscini contenenti materiale di origine animale o vegetale (lana, pelle, iuta, kapok, canapa, crine vegetale, fieno, paglia, crine di cavallo, penne, etc.,).
    Utilizzare materassi di materiale sintetico ricoperti con federe di materiale sintetico non poroso e, quando possibile, esporli al sole.
    Utilizzare spesso l’aspirapolvere per togliere funghi e polvere. Esistono in commercio fodere per cuscini e materassi che  facilitano la  protezione dagli acari e dai loro derivati presenti nel materasso e nel cuscino (Aclobed). Questi prodotti permettono lo scambio di aria e di vapore acqueo emessi dall’organismo e consentono quindi la traspirazione senza favorire la sudorazione.  Lavare la biancheria con acqua molto calda (50 – 70°c) ogni settimana
  • Pulire secondo abitudine giornalmente la camera da letto.
    Tenere gli armadi, i cassettoni, i radiatori, le protezioni dei radiatori ed i camini in modo che siano privi di polvere.
    I sistemi di aerazione e condizionamento (anche in auto) debbono essere chiusi o dotati di un filtro sulla mandata dell’aria (da sostituirsi-pulirsi frequentemente)
  • Utilizzare per i lavori di pulizia un panno umido, perchè è da evitare un alto livello, per periodi prolungati, di umidità ambientale (crescita di microciti).
    Utilizzare un’aspirapolvere dotato di filtro sicuramente efficiente.
    Proteggere il capo con un panno e portare, in caso di necessità, una maschera antipolvere per la bocca ed il naso
  • Evitare condizioni che aggravano la iper-reattività bronchiale aspecifica: non usare cosmetici, cipria, borotalco, profumi, insetticidi e sostanze allo scopo di “migliorare l’aria”.
    Fare uso di prodotti acaricidi non tossici evitare fumo di sigaretta, spray in generale, fumi, vapori
  • Fare attenzione ai pavimenti sconnessi.
    Ideali sono i pavimenti in materiale sintetico o piastrelle facili da pulire
  • Non cambiarsi le scarpe od abiti polverosi in camera da letto
  • Non tenere animali in casa e tenere possibilmente poche piante, mai comunque in camera da letto
  • Evitare temperature (> 30°c) od umidità eccessive (60-80%)
  • Alla fine tramite kit chiamato “ACLOTEST” potete vedere da soli i risultati del vostro lavoro! Aclotest  è un test molto facile da usare  che rileva, in pochi minuti, la presenza degli acari della polvere.

Commenti chiusi