La rinite allergica

La rinite allergica si manifesta con crisi ripetute di starnuti, prurito al naso ed a volte sul palato, produzione di abbondante muco liquido e trasparente.

Si distingue una rinite “stagionale” per lo più causata da pollini ed una “rinite perenne“ per lo più causata da polveri, acari, muffe, derivati epidermici e/o peli di animali.

Per la diagnosi della rinite allergica ci si avvale essenzialmente del “Prick test” . Solo se fosse necessario anche del RAST per dirimere eventuali dubbi.

Quando viene trovata una positività è compito del medico, tramite un’accurata anamnesi, giudicare se questa è veramente la causa dell’allergia. Ove esista una concordanza tra il “prick test” e l’anamnesi si può prescrivere un vaccino desensibilizzante specifico.

Commenti chiusi